GFM-logo

Come scegliere il tipo di raccolta fondi

Se stai creando una raccolta fondi negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Irlanda, in Australia o in Canada, GoFundMe ti offre due diversi tipi di raccolte fondi tra cui scegliere: personale o per beneficenza.

Nel caso di una raccolta fondi personale, dovrai trasferire i fondi su un conto bancario personale o sul conto bancario di un'organizzazione con cui collabori. I fondi di una raccolta di beneficenza vengono trasferiti direttamente all'ente di beneficenza grazie a PayPal Giving Fund. 

Questo articolo approfondisce i seguenti temi:

Confronta le differenze tra raccolte fondi personali e di beneficenza

  Personale o per un'organizzazione Beneficenza

Cause per le quali raccogliere fondi

  • Cause personali
  • Aziende
  • Enti di beneficenza non idonei al trasferimento tramite PayPal Giving Fund.

Leggi i nostri termini per maggiori informazioni.

  • 501(c)3 ente di beneficenza registrato negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Irlanda, in Australia o in Canada.

Se vuoi che un ente di beneficenza utilizzi i fondi per uno scopo specifico, ti consigliamo di contattare l'ente prima di raccogliere i fondi per chiedergli se possono accontentarti.

Dove verrà trasferito il denaro

L'organizzatore di GoFundMe imposta i bonifici bancari scegliendo tra:

  • Conto bancario personale
  • Conto bancario dell'azienda o dell'organizzazione

L'organizzatore di GoFundMe non gestisce i fondi, che vengono direttamente inviati all'ente di beneficenza da PayPal Giving Fund. 

Scopri di più sui bonifici bancari per gli enti di beneficenza qui.

Frequenze dei bonifici bancari

I bonifici automatici possono avere frequenza giornaliera, settimanale o mensile.

In Canada, per alcuni account sono disponibili solo i bonifici giornalieri.

Gli enti di beneficenza iscritti a PayPal Giving Fund ricevono ogni fine mese i pagamenti per le donazioni effettuate entro il 15 di quello stesso mese.

Gli enti di beneficenza non iscritti a PayPal Giving Fund ricevono un assegno per posta entro 3-5 mesi dalla prima donazione. Vedi ulteriori informazioni sull'iscrizione qui.

Elaborazione dei pagamenti

Le donazioni vengono elaborate da Adyen o Stripe e i fondi vengono trasferiti sul conto bancario dell'organizzatore o del beneficiario della raccolta GoFundMe.

Le donazioni vengono elaborate con PayPal e i fondi vengono inviati agli enti di beneficenza da PayPal Giving Fund.

Come effettuare rimborsi

L'organizzatore o il beneficiario della raccolta GoFundMe possono richiedere il rimborso delle donazioni. Questi rimborsi possono essere elaborati se i fondi non sono stati trasferiti e le donazioni sono state effettuate nell'ultimo anno.

Le donazioni di beneficenza di solito non sono rimborsabili. Questo perché le donazioni sono in genere contributi irrevocabili e non designati e in caso di rimborso possono avere implicazioni fiscali per l'ente di beneficenza e/o il donatore.

Le donazioni effettuate per le raccolte fondi di beneficenza sono soggette ai termini consultabili qui.

Detrazioni fiscali dei donatori

Le donazioni sono di solito regali personali e non sono detraibili dalle tasse.

I donatori possono richiedere agevolazioni fiscali.

Tariffe

Ulteriori informazioni sulle tariffe qui.

 

Come creare una raccolta fondi per una persona o per un'organizzazione 

Nella prima pagina di creazione della raccolta fondi, seleziona "Me stesso o Qualcun altro" quando ti viene chiesto per chi sono i fondi. Una volta completata la creazione della raccolta fondi sarai in grado di impostare i bonifici per te, per un'altra persona o per un' organizzazione.

Quando imposti i bonifici bancari, segui la procedura per configurare la persona giusta. Scegli con attenzione chi riceverà il denaro, perché non è possibile cambiare la persona che gestisce i fondi dopo che questi sono stati inviati sul suo conto bancario.

Se rappresenti un'organizzazione che sta creando una raccolta fondi, il proprietario effettivo dell'organizzazione deve ricevere i fondi. Se non conosci il titolare effettivo, devi ricevere i fondi sul tuo conto bancario e inviarli all'organizzazione al di fuori di GoFundMe.

Il titolare è qualcuno responsabile del controllo, della gestione o della direzione dell'organizzazione (ad esempio, l'Amministratore delegato, il vice presidente, il tesoriere o un controllore).

Come creare una raccolta fondi per un ente di beneficenza 

Per creare una raccolta fondi di beneficenza, scegli "Beneficenza" e compila le informazioni relative all'ente benefico nella pagina di creazione della raccolta fondi. Accertati di aver selezionato l'organizzazione corretta, perché non sarà possibile cambiare organizzazione una volta raccolti i fondi.

Se non vedi il nome dell'organizzazione nell'elenco, chiedi al responsabile finanziario dell'organizzazione di creare un account su PayPal Giving Fund.

Per creare una raccolta fondi di beneficenza per un ente benefico per cui lavori, registra un account di beneficenza su GoFundMe.

Raccogliere fondi per più enti di beneficenza contemporaneamente 

Le raccolte fondi di beneficenza di GoFundMe si possono collegare a un unico ente benefico per ogni raccolta fondi. Se vuoi raccogliere fondi per più organizzazioni, puoi fare una delle seguenti cose:

  • Crea una raccolta fondi di beneficenza diversa per ogni organizzazione per cui vuoi raccogliere fondi. Dato che le raccolte fondi sono separate, puoi scegliere un ente di beneficenza diverso per ogni raccolta.
  • Crea una raccolta fondi personale e trasferisci i fondi sul tuo conto corrente. Una volta ricevuti i fondi, puoi dividere il denaro tra le organizzazioni. Tieni presente che nella tua storia dovrai spiegare con chiarezza come dividerai i fondi tra i diversi enti benefici. 

Raccogliere fondi per un ente di beneficenza che non è idoneo per una raccolta fondi di beneficenza 

Se vuoi utilizzare GoFundMe per raccogliere fondi per il tuo ente di beneficenza, ma questo non è un ente di beneficenza pubblico 501(c)3 negli Stati Uniti, né un ente di beneficenza registrato presso la Charity Commission nel Regno Unito, la Revenue Agency nel Canada o la Charities and Not-for-profits Commission in Australia, un'opzione a tua disposizione è la sponsorizzazione fiscale.

La sponsorizzazione fiscale significa che stai organizzando una raccolta fondi di beneficenza per un ente benefico idoneo. Questo ente di beneficenza (noto come sponsor fiscale) raccoglierà i fondi così ottenuti per tuo conto e poi rispetterà un accordo prestabilito per consegnarti tali fondi alla fine del periodo di raccolta dei fondi. Segui i passaggi indicati nella sezione precedente per creare una raccolta fondi di beneficenza utilizzando il codice fiscale dello sponsor fiscale. Sarai l'organizzatore della raccolta fondi, quindi avrai la responsabilità di condividere la raccolta fondi e di richiedere le donazioni. Dovrai conoscere le modalità di ricezione dei fondi del tuo sponsor fiscale e la frequenza prevista per pianificare il modo e le tempistiche in cui i fondi verranno trasferiti all'organizzazione indicata. 

Tutte le comunicazioni di GoFundMe (incluse email di conferma e ricevute delle donazioni) indicheranno che lo sponsor fiscale è l'ente di beneficenza selezionato. È responsabilità dell'organizzazione beneficiaria collaborare con lo sponsor fiscale per comunicare ai donatori come verranno utilizzati i loro fondi. Ti consigliamo di inserire nella sezione della storia che riguarda la tua raccolta fondi una frase che spieghi il rapporto di sponsorizzazione fiscale. 

Risorse aggiuntive per raccogliere fondi per un ente di beneficenza

Vuoi altri consigli per il successo della tua raccolta fondi?
Invia questo modulo e ti risponderemo con un'email!

Non vedi quello che ti serve?

Contattaci

Siamo qui per te

Hai ancora bisogno di aiuto? Ti metteremo in contatto con uno dei nostri specialisti del servizio clienti per fornirti un'assistenza personalizzata.

Contattaci